Bellicoso

I bellicosi sono un folto e variegato gruppo di mercenari insediatisi prevalentemente nel quartiere della Fortezza.

Il nome di questa categoria di combattenti deriva dalle loro riconosciute attitudini e competenze belliche. Infatti la brama di sangue di questi uomini e donne non conosce eguali in DemLoc. I Bellicosi sono incursori spietati, esperti in tutte le forme di scontro a contatto diretto. A DemLoc l’individualismo prevale ma in tempi non troppo lontani i bellicosi erano abituati a combattere uniti formando grosse compagnie.

Infatti nel pieno dei sanguinosi conflitti della Grande Eresia i nobili dell’Impero assoldavano queste compagnie a integrare le linee dei coscritti per garantirsi supremazia in battaglia.

I gruppi organizzati di questi possenti guerrieri calavano sul campo intonando inni di guerra e massacrando senza alcuna pietà qualsiasi nemico gli si parasse di fronte. La visione di queste schiere furiose, dagli abiti variopinti e dalle spesse corazze, diffondeva il terrore tra i fanti delle linee avversarie costretti ad osservare impotenti i loro compagni venire infilzati, sventrati e travolti dalla furia dei mercenari riuscendo solamente a chiedersi quando sarebbe toccato a loro.

Con il passare del tempo e la fine delle guerre i mercenari passarono dall’ essere figure essenziali da impiegare in battaglia, a spinoso problema ds gestire nella ricostruzione. Infatti nei periodi di pace questi uomini continuavano a fare quello che sapevano fare meglio: uccidere, stuprare e saccheggiare.
I nobili si allearono per decimare i piccoli gruppi di mercenari che, con la fine della guerra avevano sciolto le loro compagnie, e dopo diversi scontri, riuscirono nel loro intento: i mercenari iniziarono a vagare come cani sciolti, guerrieri solitari, per l’Impero.

DemLoc accolse incurante questi individui, volti a confrontarsi tra loro per spiccare tra i migliori guerrieri in circolazione ,entusiasti di potersi arricchire facendo ciò che era loro più congeniale al servizio delle varie Gilde della città.

Il fuoco, il sangue, l’acciaio. Il cuore dei bellicosi non conosce timore e pietà per alcun nemico. I bellicosi sono abituati a combattere nel fango e nella polvere, tra i boschi e gli stretti vicoli delle città, con il buono ed il cattivo tempo.

I bellicosi non sono avvezzi all’uso delle armi da fuoco né delle armi a distanza in generale. I bellicosi non si distinguono neanche per la loro agilità ma sono assolutamente letali sulle distanze ravvicinate e negli scontri corpo a corpo. Mediamente questi personaggi sono possenti e brandiscono armi pesanti.

Questi mercenari sono tendenzialmente più difficili da abbattere rispetto agli altri combattenti che popolano DemLoc e possono affrontare anche più nemici contemporaneamente senza troppi problemi

divider_full

Articolo in
divider_full